Pino Bertelli

torna alle Mostre Piombino 2012

I giorni del vino e delle rose – Ritratti piombinesi 

Si tratta di una ricerca di fotografia antropologica sulla città-fabbrica, una ritrattistica dei Piombinesi fatta nelle strade, sui posti di lavoro, nelle case… durata sei anni e finita in un libro:

Il pane e le rose della fotografia di strada (Traccedizioni 1998) con

Ando Gilardi,Lanfranco Colombo, Italo Zannier, Hubertus von Amelunxen.

Pino Bertelli è fotografo di strada, film-maker, critico di cinema, scrittore ed editore.I suoi lavori sono elaborati su temi della diversità, dell’emarginazione, dell’amore dell’uomo per l’uomo.

 

 

A photographic and anthropologic research on the factory-town, a collective portrait of the people of Piombino on the street, at the workplace, inside the house.

The project has taken 6 years to complete and has finally been documented in a book:

Il pane e le rose della fotografia di strada (Traccedizioni 1998) with Ando Gilardi, Lanfranco Colombo, Italo Zannier, Hubertus von Amelunxen.

Pino Bertelli is a street photographer, a film-maker, a movie reviewer, a writer and a publisher. His works revolve around themes such as diversity, alienation and love of the human being for the human being.

pagina web:

http://www.pinobertelli.it/