Jenn Ackerman (Shoot4Change)

torna alle Mostre Perugia 2012

Trapped

Il progetto di Jenn Ackerman (il cui video ha vinto un EMMY) mostra la condizione, nelle carceri Usa, dei detenuti affetti da malattie mentali. La progressiva ed inesorabile riduzione dei finanziamenti per la salute mentale negli Usa hanno trasformato le carceri nei principali centri di salute mentale. Il sistema ideato e dedicato alla sicurezza è quindi adesso intrappolato nel meccanismo del trattamento delle malattie mentali. Di conseguenza, i malati mentali sono spesso intrappolati all’interno di questo sistema non essendoci alternative. Sono immagini forti, intense, tristi, crudeli che raccontano della condizione di detenuti che passano anche 23 ore rinchiusi in una cella (riadattata, almeno nelle intenzioni, per il trattamento delle loro patologie), in compagnia solo dei loro demoni. L’autrice ha trascorso un lungo periodo in quelle celle.

 

The project of Jenn Ackerman (winner of an EMMY award) is about the condition of mentally ill prisoners in US prisons. The progressive and inexorable reduction of funds for mental health in the U.S. has turned prisons into the main mental health facilities. The system, created and devoted to security, is now trapped into the mechanism of mental illness.

As a consequence, mental patients are often trapped inside this system as there are no alternatives.

The images are powerful, intense, sad, cruel as they tell the condition of prisoners who spend up to 23 hours inside a cell (adjusted, at least in theory, to the treatment of their pathologies), with their demons as their only company. The author has spent a long time in those cells.

 

 

www.jennackerman.com