Fabiana Carnicelli

torna alle Mostre Perugia 2012

Diario di un ritorno

Diario di un ritorno è il racconto per immagini dell’ esperienza di un ricovero presso una struttura psichiatrica residenziale. Fabiana che in quel periodo frequentava il gruppo fotografico del laboratorio di arteterapia multimediale della ASL di Lucca ha utilizzato la macchina fotografica per esplorare e documentare la vita “sospesa” nella struttura, prima del ritorno a casa. Il Social photofestival di Piombino è stata l’ occasione a distanza di alcuni anni per riprendere in mano tutte le foto e mettere a confronto la Fabiana di ieri con la Fabiana di ogg, tentando un non facile bilancio tra ciò che è cambiato e ciò che ancora resta da cambiare.

 

 

Diario di un ritorno (homecoming diary) it’s the photographic story of an hospitalization experience in a residential psychiatric institution. While hospitalized, Fabiana attened a multimedia art-therapy workshop organized by ASL (the Local Health Authority) in Lucca, with focus on photography. Before being discharged, Fabiana used photography to explore and document the patients “suspended” life in the institute. After some years, the Piombino SocialPhotofest offered Fabiana the occasion to re-consider her old photographic work to confront herself with her past trying also to weight up what as changed in herself and what still needs to be changed.