Anna Fabroni

torna alle Mostre Perugia 2012

Nero

“nero.

che mi nasconde. che mi svela a tratti, sull’interruzione di un sentire che mi spoglia.

è un nome che non accade più,è il cuore che tace nel dettare le sue regole, nella solitudine di  un verbo senza intenzione.

e.

riprendere la direzione, al centro di un ritaglio di luce, verso un altro luogo

che già sa tutto.”

anna

 

 

“black…

hiding me, revealing me… on the interruption of a feeling which undresses me.

it is a name that does not happen anymore, it is the heart that keeps quiet while dictating the rules, into the loneliness of a verb without intention.

and.

regain direction, at the center of a light remnant, heading somewhere else, to a place that already knows everything.”

anna

 

www.annafabroni.it