Perugia Social Photofest a Novembre 2012

Raccontare, denunciare, aprire le coscienze tramite una immagine, un dettaglio: è questo che rende la fotografia sociale uno straordinario mezzo di comunicazione.

IL PROGETTO

Perugia Social Photo Fest – dal 10 al 18 novembre – Perugia Villa Fidelia (Spello)

Il Perugia Social Photo Fest fa propria la lezione dei grandi del passato e si apre agli stimoli della quotidianità proponendo 9 giorni di mostre fotografiche, workshop ed eventi che porteranno nella nostra città artisti di fama internazionale coinvolgendo l’intera cittadinanza.
Due le declinazioni di fotografia sociale alla base della manifestazione: fotografia intesa come denuncia e riflessione e fotografia come terapia, come mezzo per dare voce a chi spesso viene dimenticato dalla nostra società.

L’edizione di Perugia fa seguito alla prima edizione del Festival organizzata a Piombino, dal 25 maggio al 3 giugno 2012, che ha registrato più di 2000 visitatori, appassionati o semplici curiosi provenienti da ogni parte d’Italia mettendo in evidenza un bisogno di socialità e di condivisione che ha garantito il successo dell’edizione primaverile dimostrando, altresì, che il mezzo fotografico non è puro esercizio estetico ma indispensabile strumento di narrazione in grado di aprire i cuori e le coscienze con la forza dell’immagine.
Questo link per vedere l’edizione di Piombino: http://www.socialphotofest.eu/web2/

25 le mostre fotografiche programmate. Citiamo, tra gli altri: Pino Bertelli, Gabriele Galimberti, Collettivo Terraproject, Shoot4Change, Cristina Nunez, Sabine Korth.

Molte le presenze anche in ambito della fototerapia a sottolineare che il Social Photo Fest, con le sue due edizioni annuali, vuole diventare un punto di riferimento a livello nazionale, e non solo ed un’occasione imperdibile per gli esperti o per chi muove i primi passi nella fotografia terapeutica per condividere esperienze, fare formazione, conoscersi ed elaborare strategie di lavoro condivise.

L’edizione umbra sarà infatti caratterizzata da un ampliamento della sezione fototerapia sottolineato dalla presenza di prestigiose personalità internazionali quali Cristina Nunez, artista e fotografa spagnola (The Self-Portrait Experience®), Judy Weiser, psicologa di fama internazionale, fondatrice del PhotoTherapy Centre di Vancouver (Canada) e PhotoVoice, organizzazione inglese che lavora nell’ambito di comunità svantaggiate ed emarginate utilizzando metodi innovativi di fotografia partecipativa e metodi di narrazione digitale per permettere a tutti di avere la possibilità di rappresentare e comunicare se stessi per raggiungere un cambiamento sociale positivo

Durante l’arco della manifestazione è prevista la realizzazione di due workshop aperti alla partecipazione pubblica e di una giornata di studio che prevede relatori di fama nazionale e internazionale e che sarà l’occasione per fare il punto della situazione su una disciplina, quale la fototerapia, in costante espansione ed in continua evoluzione.

PERCHÉ SOSTENERE IL FESTIVAL?

Perché crediamo che la cultura sia strumento fondamentale per una coesione sociale ed una crescita sociale.
Perché la fotografia è un mezzo insostituibile per “fare memoria visiva”, indispensabile per comunicare idee e culture di singoli e comunità.
Perché la fotografia può ispirare un cambiamento sociale attraverso la presa di coscienza dello straordinario (bello o brutto) che è sotto gli occhi di tutti ma che molto spesso viene ignorato. Non solo le storie brutte ma anche, e soprattutto, le magnifiche storie dimenticate, sottovalutate o ignorate di chi porta sollievo nelle situazioni di disagio sociale.
Perché è sempre più forte il bisogno di fare rete, condividere, comunicare e andare avanti, nonostante tutto!

COME SOSTENERCI

Clicca sul tasto “sostieni” e segui la procedura. Si possono acquistare una o più quote. Solo quando tutte le quote del saranno prenotate, il sistema invierà una mail al tuo indirizzo con le indicazioni per il pagamento. I nomi di tutti i sostenitori saranno inseriti, in ordine alfabetico ed in base al numero di quote acquistate, sia nel catalogo della manifestazione che nel sito internet.

Per informazioni:

lucegrigia@gmail.com

Sito dell’associazione:

www.lucegrigia.org

http://www.produzionidalbasso.com/pdb_1406.html

https://www.facebook.com/pages/Perugia-Social-Photo-Fest/394080677321373